Ginecologia

GINECOLOGIA

OSTETRICIA

ECOGRAFIE

PAP TEST

GINECOLOGIA

Il servizio di Ginecologia del Poliambulatorio Aleman si propone di seguire la donna nelle varie tappe della sua vita, di comprenderne i processi fisiologici e prevenire quelli patologici, al fine di una serena e tranquilla esistenza individuale e di relazione.

Il Poliambulatorio Aleman offre la possibilità di diagnosi precoce delle patologie infiammatorie, a trasmissione sessuale e tumorali del tratto genitale femminile. Sono altresì trattate le comuni affezioni ginecologiche, con particolare attenzione alla prevenzione, all’educazione sessuale ed alle problematiche della coppia.

Nel Poliambulatorio Aleman è possibile prenotare:

  • Visite specialistiche ginecologiche;
  • Pap test tradizionale ed in fase liquida;
  • Ricerca Papilloma Virus;
  • Colposcopia;
  • Ecografia ginecologica;
  • Ecografia pelvica;
  • Ecografia trans addominale;
  • Ecografia trans vaginale;
  • Ecografia ostetrica: ecografia del primo trimestre, ecografia del secondo trimestre (morfologica), ecografia del terzo trimestre;
  • Indagine prenatale non invasiva (test combinato – translucenza nucale);
  • Gravidanza: assistenza ostetrica pre e post-parto;
  • Prevenzione oncologica al femminile: tumore del collo dell’utero, test di valutazione del rischio di carcinoma ovarico, neoplasie ginecologiche, tumore al seno e malattie della mammella;
  • Consulenze sulla contraccezione;
  • Contraccezione ormonale;
  • Inserimento IUD;
  • Malattie sessualmente trasmesse: prevenzione e trattamento;
  • Valutazione endocrina e metabolica della sindrome dell’ovaio policistico;

E’ possibile effettuare il monitoraggio della gravidanza fisiologica e di quella a rischio, con l’osservanza delle linee guida internazionali (diagnosi prenatale, decorso, percorso nascita, assistenza al travaglio ed al parto).

Bi-Test

Il Bi-Test, chiamato anche Ultrascreening o Test Combinato, è la combinazione di un esame ultrasonografico e di un prelievo di esteticasangue da effettuarsi fra l’11ma e la 14ma settimana di gravidanza. Fornisce informazioni relative alla Trisomia 21 (sindrome di Down), che è la più frequente anomalia cromosomica presente alla nascita, e la Trisomia 18, che è un disordine genetico che causa un ritardo mentale, una malattia rara che riguarda un bambino ogni 5000 nati. L’attendibilità del Bi-Test o Ultrascreening (misurazione della Traslucenza Nucale + esame biochimico) è pari all’85-90%. I vantaggi di questo test sono legati alla possibilità di un’eventuale successiva diagnosi prenatale con villo centesi o amniocentesi. La negatività dell’esame, pur non escludendo completamente un difetto congenito, lo rende estremamente improbabile.

Eco 3D

L’ecografia tridimensionale in gravidanza: un’emozione unica!

L’ecografia 3D è una ecografia che permette di ottenere un’immagine tridimensionale del feto, accurata e molto simile all’originale. La procedura di esecuzione è quella di una normale ecografia.

Può essere eseguita in qualsiasi epoca di gravidanza, ma un maggior impatto ostetrico si otterrà con un feto di medie dimensioni (es. dalla 25ma settimana in poi). L’ecografia tridimensionale, non presenta particolari vantaggi per uno studio morfologico del feto rispetto ad una ecografia 2D (cioè tradizionale). Può, però, essere indispensabile per osservare gli aspetti del viso e quindi intuire sindromi caratterizzate da una “facies” e/o per evidenziare anomalie degli arti e di tutte le strutture superficiali.