Psicologia / Psicoterapeutica Bergamo

Forse non ci si pensa mai, ma la pelle è un organo che parla molto di noi, della nostra personalità e della nostra salute; possiamo definirla come una specie di sentinella di come stiamo dentro. Innanzitutto, a differenza di quasi tutti gli altri organi è esterna e visibile ai nostri occhi, ci permette dunque di comunicare ed esprimere i nostri pensieri, le nostre paure e i nostri desideri più profondi nella maniera più "superficiale" possibile. Ma non solo, la pelle ci divide e ci proteggedal mondo esterno e allo stesso tempo ci espone allo sguardo altrui perchè la sede principale dei cambiamenti somatici collegati a significati emotivi e psicologici, come il rossore, il pallore o il prurito.

La pelle è l'organo che delimita il nostro corpo, impedendo a ciò che sta fuori di penetrare all'interno e a ciò che sta dentro di disperdersi al di fuori, e che circoscrive il nostro perimetro nel mondo: così come geograficamente una nazione viene riconosciuta proprio dai suoi confini, la nostra cute ci permette di stabilire le nostre frontiere e la nostra individualità. essendo la parte più visibile del nostro corpo, è quella che mettiamo più in contatto e in relazione con gli altri. Alcune espressioni comuni ce lo confermano: "essere amici per la pelle", "rischiare la pelle".

Inoltre, forse non tutti sappiamo che la cute deriva dalle stesse cellule da cui, nella vita embrionale, si sviluppa anche il sistema nervoso; all'origine quindi, pelle e nervi sono quasi la stessa cosa.

Si crea un legame così forte che, la pelle, ricca di filamenti nervosi, può considerarsi "un sistema nervoso in superficie": essa afferra le sensazioni e gli stimoli in profondità, dove hanno vita le emozioni e i pensieri che, a loro volta, incidono sulla sensibilità e sulla vita della pelle stessa.

La pelle è dunque un'interfaccia tra due mondi e sembra proprio che la nostra buona salute dipenda dall'armonia che riusciamo a stabilire tra i due.



 

COMPILA IL SEGUENTE MODULO PER INVIARCI UN MESSAGGIO:


Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

Informativa sulla privacy